Una foto è per sempre

Se potessi scegliere,  nascerei di nuovo come borsa, (chi mi conosce bene, lo sa!)  o come macchina fotografica, oppure anche semplicemente come foto, ma ancora da catturare.Scattare foto mi fa sentire viva. Mi innesca quel meccanismo pieno di adrenalina che non so proprio spiegare.

 instax21
instax-3
Gli scatti  che colgono la bellezza dei piccoli, minuscoli particolari. Quelli che pochi percepiscono come “bello”, perché forse troppo soggettivo. Gli oggetti nascosti,  le persone con i loro sguardi rari, gli angoli di mondo ancora puri, da scoprire o forse già scoperti, ma solo a metà. Perché dietro ogni cosa, si nasconde un lembo di bellezza. Fermare per un tempo indefinito, il momento che passa e che non torna più.
Associare uno stato d’animo a quel momento. Una canzone, una poesia o un libro.
Anche da non professionista di fotografia, io non riuscirei a vivere senza scattare. Perché è un gesto che considero molto vicino alla mia sensibilità.  Ed è pura poesia se fatto in un certo modo, con un certo impegno.
Come un prolungarsi di un pensiero, un cristallizzarsi di un momento. Sempre davanti agli occhi ed al cuore. Come leggere ed interpretare immagini, ricordi, aspettative e pensieri.
La tendenza in voga da qualche tempo, poi, non fa altro che alimentare la mia passione.
Le istantanee vanno contro ogni ritocco, tipico di questo tempo, dove la perfezione va cercata attraverso i filtri artificiali e non quelli naturali, come i nostri occhi. Se poi a questo particolare per nulla trascurabile, si aggiunge il fatto che il design delle nuove instax mini, i loro colori, le  forme sono così originali e pastellose, allora io penso che  proprio non resisterò a prenderne una… Per immortalare il tempo che fugge davanti  a noi, un modo per fermarlo c’è. Ed è anche molto vintage, non trovate?
FOTO VIA  PINTEREST.COM
More from Mariangiola

DIAMOCI UN TAGLIO

Puntualmente, mi impegno a far crescere  i miei capelli indomabili  senza capire...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *